Marco Balostro

Photographer

Genova. Il centro edilizia popolare, quartiere costruito negli anni sessanta sulle alture di Pra nel ponente cittadino, piu’semplicemente CEP.

domenica mattina, ora di pranzo.

i cantieri delle riparazioni navali del porto di Genova.

Carcere di marassi. detenuti e atleti al primo giro della Vivicittà.

La rottura di un tubo del gas, infossato in una collina del comune di Serra Ricco’, lascia Genova e provincia senza riscaldamento e acqua calda per tre giorni. alcune immagini della sera stessa del guasto, quando il metano traspirava dal terreno, e del lavoro di tecnici e vigili del fuoco, sotto la pioggia e senza sosta, per riportare i genovesi alla “normalità”.

Montecanne è un piccolissimo paesino della valle scrivia. con il battesimo di Samuele, evento aspettato da 29 anni, il numero di abitanti è salito a 18.

ero in giro nella zona di granarolo in cerca di qualche punto di vista sulla città. l’ho trovato nella sala riunioni di un’azienda di abbigliamento. Spesso l’inquadratura  migliore è nascosta nelle case delle persone. Cosi’ mi capita di “attaccarmi” ai citofoni, alla ricerca dell’interno e della finestra giusta. La maggior parte delle volte trovo gente molto disponibile ad aprire ad uno sconosciuto.

domenica mattina alla fiera di San’Agata.

Genova, palazzo di giustizia. Luca Delfino viene portato in aula dagli agenti della penitenziaria.

il movimento 09 Dicembre ridiscende in piazza per ricordare alla città e alle istituzioni le vittime della crisi. in testa al piccolo corteo una bambina sventola la bandiera italiana, accanto a lei il padre, fumando una sigaretta elettronica, tiene nelle mani una lapide con un elenco di morti.

ondata di maltempo colpisce il nord Italia e in particolare la Liguria.

frane (1,2,3), fiumi ingrossati, mare in burrasca e qualche particolare un po’ fuori tema, in una piccola selezione di immagini di un allerta 2 natalizia.

Genova, una signora cammina in corso Firenze, nel quartiere residenziale di Castelletto. dietro di lei scritte si sovrappongo sul muro del pianto delle tifoserie genovesi, mentre uno stabile vuoto e abbandonato aggiunge il giusto tocco di decadenza alla scena.

Genova, il mercatino di autofinanziamento della scuola Daneo

bimbi e maestre venditori per un giorno per finanziare le gite scolastiche.

nel week end il centro storico e la zona di via della maddalena sono sempre invasi dai bambini e dalla loro allegria.

Genova, la mobilitazione del coordinamento spontaneo 9 Dicembre. 

Sciopero generale a Genova. una coppia di inseparabili sostenitori della CGIL posa di spalle mentre sfila il corteo.

More Information